Chi siamo

comitato-memorie-di-pietra-della-grande-guerraIl Comitato Memorie di pietra della Grande Guerra nasce su iniziativa di un gruppo di appassionati e storici della Grande Guerra, già impegnati nell’Associazione Emilia Romagna al fronte, con lo scopo di raccogliere fondi per il restauro di opere e manufatti della Grande Guerra. La specificità del progetto, prevede la ripubblicazione in proprio di un diario di guerra e la raccolta dei fondi necessari grazie alla promozione di questo in modo da creare una reale partecipazione al restauro del bene dal parte del cittadino che non solo potrà godere di un’opera letteraria introvabile ma anche sentirsi attivamente protagonista del restauro.

Oggetto del primo intervento di restauro, la lapide monumentale di Kamno, Slovenia, costruita dai soldati della Brigata Emilia, in gran parte emiliano romagnoli, nel 1916 in ricordo dei compagni caduti. Il libro scelto per finanziare il restauro è L’ora K, del bolognese Arnaldo Calori.

 

Il team:

Elisa Melchiorri

foto restauro3
Mi piace dire che l’arte fa parte di me da sempre e che il mio destino professionale era già scritto.
Uno dei miei più cari amici d’infanzia non si è stupito poi tanto quando, dopo aver conseguito una Laurea Magistrale in Storia dell’Arte Moderna presso l’Università di Bologna, gli ho detto che mi sarei iscritta alla Scuola di Restauro dell’Accademia di Belle Arti. “Mi ricordo quanto tempo passavi a grattare la pittura sollevata dei muri con le dita…” mi ha detto “…non potevi fare altro che la restauratrice!”

Grazie alla caparbietà che mi contraddistingue sono dunque riuscita a raggiungere la cima di quei ponteggi che tanto scrutavo nella speranza di poter carpire qualche elemento dell’incantevole quanto oscuro lavoro che vi si svolgeva sopra. Ed ora, dopo aver conseguito l’abilitazione professionale di restauratore dei beni culturali con specializzazione in Restauro dei Materiali lapidei e derivati; superfici decorate dell’architettura, sono diventata quella che viene osservata con stupore dai non addetti ai lavori!

Amo occuparmi di ricerca sia in ambito storico-artistico che in riferimento alle nuove tecnologie applicate al restauro, tanto che durante i due anni in cui ho ricoperto il ruolo di Assistente alla didattica – Tecnico di laboratorio presso la Scuola di Restauro nella quale mi sono laureata, ho curato diversi progetti sperimentali ponendo particolare attenzione all’emergente pratica del bio-restauro, nel quale credo fermamente.

Sono ormai dieci anni che lavoro nell’ambito del restauro, dato che fin dal primo anno di studi ho avuto la fortuna di collaborare con professionisti del settore dall’esperienza trentennale mettendo mano esclusivamente su manufatti tutelati dal Ministero per i Beni Culturali risalenti a differenti periodi storico-artistici. Questo lavoro mi consente di fruire da distanza ravvicinata del fascino indescrivibile dell’arte e allo stesso tempo mi permette di tramandare alle generazioni future la meraviglia di cui sono stati capaci i nostri predecessori.
Mi sento una vera privilegiata.

Curriculum completo:
https://www.linkedin.com/in/elisa-melchiorri-b0183791

 

Alice Musarò

Laura Lenzi

Giacomo Bollini

 

 

 

Annunci

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

Su ↑